Lavorazione dell’argilla e produzione di vasi

Lavorazione dell’argilla e produzione di vasi

Un magico evento di archeologia sperimentale ai piedi del Nuraghe San Pietro che ci permetterà di plasmare l’argilla e riscoprire gesti e saperi arcaici. Sperimenteremo  insieme alcune tecniche di lavorazione utilizzate nella preistoria e protostoria per realizzare forme vascolari. La produzione della ceramica rappresenta una delle principali innovazioni del Neolitico e, nella storia della tecnologia, il primo caso di trasformazione di una materia prima in un prodotto con caratteristiche fisiche e chimiche diverse dal materiale di partenza.

Lo studio tipologico dei vasi ritrovati durante gli scavi di contesti archeologici preistorici e protostorici della Sardegna, le analisi archeometriche sugli stessi e i confronti etnografici, hanno permesso di ricostruire le tecniche di lavorazione dell’argilla e i processi di produzione di manufatti e vasi in ceramica. La sperimentazione ha permesso di riprodurre questi processi e di comprendere meglio le tecniche di produzione, decorazione e cottura. Avrai la possibilità di sondare con mano la plasticità della terra e aprirti al racconto e alla realizzazione di vasi e decori preistorici.

0,00